valore pa

L’Università degli Studi di Roma Tor Vergata in convenzione con Baicr Cultura della Relazione ha risposto al Bando “Valore P.A. avviso di corsi di selezione 2018” sulle seguenti tematiche.

Il programma del corso offre, dal punto di vista teorico e pratico, le basi e gli strumenti per implementare strategie di comunicazione efficace, public speaking e leadership comunicativa nei contesti della Pubblica Amministrazione (con un’attenzione particolare nei confronti del rapporto tra dipendenti e utenti della PA). In sintesi, i moduli del corso affrontano le teorie e i modelli della comunicazione emersi nella ricerca sociologica e neuropsicologica, le strategie di public speaking (dallo storytelling al growth hacking) e leadership comunicativa, le normative vigenti in questo ambito e l’utilizzo efficace degli strumenti comunicativi propri delle ICT 2.0

Il Programma del Corso avrà ad oggetto le seguenti tematiche: la produzione dei documenti digitali, le firme elettroniche e le copie informatiche; la gestione dei documenti digitali, il protocollo informatico, il fascicolo informatico; la conservazione dei documenti digitali; il caso dell’impatto dell’informatizzazione sull’organizzazione delle biblioteche; lo sviluppo delle banche dati di interesse nazionale e relative modalità di funzionamento; i sistemi di autenticazione e lo SPID per l’accesso ai servizi on line; approfondimenti sulla gestione dei flussi documentali digitalizzati e metodiche di conservazione dei documenti digitali.

Il corso di formazione universitario di secondo livello, tipo B, si focalizza sull’area tematica “ambiente e tutela del territorio”. Per la caratterizzazione fortemente territoriale, per l’orientamento a coinvolgere i cittadini nelle fasi attuative del progetto e per la visione olistica che si vuole imprimere all’intera azione formativa, il corso avrà una connotazione prettamente interdisciplinare e sarà ispirato ai temi dello sviluppo sostenibile con la definizione di  buone pratiche condivise da Amministrazioni e cittadini. Il corso intende sviluppare i seguenti contenuti:

  1. Le emergenze ambientali oggi (incendi, dissesto idrogeologico, riduzione della biodiversità; erosione di suoli, inquinamento, ecc)
  2. Le connessioni ecologiche tra condizioni locali e  globale del pianeta
  3. Lo sviluppo sostenibile e le buone pratiche degli EE.LL.
  4. Lo sviluppo sostenibile e la partecipazione attiva dei cittadini: consumi, comportamenti, sensibilità ambientale, educazione e cultura.
  5. Il cittadino e le norme di protezione ambientale: osservanza e sanzioni
  6. Direttive internazionali e nazionali

Il Corso ha la finalità di fornire un quadro completo ed esaustivo, anche a livello applicativo, della disciplina in materia di anticorruzione. Sarà anzitutto approfondita la nozione giuridica di anticorruzione  e, su questa base, saranno esaminati i profili soggettivi della materia analizzando sia il livello centrale (ANAC, DFP, Corte dei conti), sia il livello decentrato (in cui rientra la figura del responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza). L’analisi proseguirà con l’approfondimento delle azioni e misure per la prevenzione della corruzione, dal Piano Nazionale Anticorruzione ai Piani Triennali. Inoltre, l’anticorruzione sarà esaminata relazione sia ai comportamenti (codici di comportamento, conflitto di interesse, patti di integrità negli affidamenti), sia all’organizzazione amministrativa (formazione di commissioni, whistleblower, rotazione del personale, formazione). Infine, sarà dedicata specifica attenzione alla disciplina in tema di trasparenza amministrativa che assume un ruolo strategico nell’anticorruzione.

Il Corso ha la finalità di approfondire il quadro attuale delle riforme in materia di Pubblica Amministrazione con particolare riferimento alla disciplina del personale, dell’organizzazione e del lavoro, della gestione della sicurezza e tutela della salute. L’approfondimento delle tematiche specifiche sarà contestualizzato nel processo avviato dalla legge 7 agosto 2015, n. 124, contenente Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (cd. legge Madia) e prevede l’esame dei principali ambiti di esercizio della delega al Governo. In questo contesto saranno oggetto di analisi specifica le norme in materia di innovazione e organizzazione amministrativa, le riforme in materia di pubblico impiego, il nuovo quadro delineato dal legislatore delegato in materia di gestione del ciclo della performance, la specifica tematica della valutazione delle performance organizzativa e individuale in relazione al rapporto di pubblico impiego, nonché la disciplina vigente in materia di gestione della sicurezza e tutela della salute.

Il corso, attraverso l’apprendimento delle conoscenze e degli strumenti oggetto di insegnamento nelle diverse aree tematiche, intende trasferire agli operatori del comparto del Servizio Sanitario Nazionale un approccio interdisciplinare e olistico, proprio del Emergency Habitat Workshop e della figura del Polis Maker, nell’affrontare la gestione tattica degli interventi emergenziali in un quadro strategico rivolto all’ottimizzazione delle scelte.

Per ricevere maggiori informazioni sui corsi:

Avviso Dipartimento di Diritto Pubblico – Università degli Studi di Roma Tor Vergata
Avviso Dipartimento di Storia patrimonio culturale, formazione e società – Università degli Studi di Roma Tor Vergata
Scarica la guida dell’Utente messa a disposizione dall’INPS
email: corsi@baicr.it
telefono: 06 68891410

-863Giorni -18Ore -15Minuti -1Secondi