lobbying

MASTER DI II° LIVELLO

PROCESSI DECISIONALI, LOBBYING E DISCIPLINA ANTICORRUZIONE IN ITALIA ED IN EUROPA

XIV edizione
Anno accademico 2017/2018
Coordinatore: Prof. Giovanni Guzzetta

Organizzato da:
Il Master in Processi decisionali e lobbying è organizzato dal Dipartimento di Diritto Pubblico dell’Università di Roma “Tor Vergata” in convenzione con il BAICR Cultura della Relazione

FORMULA: Blended
CFU: 61
LIVELLO: Secondo
MACRO AREA: Giurisprudenza
INIZIO LEZIONI: marzo 2018
ISCRIZIONI APERTE: No

Il Corso è rivolto a coloro che intendono acquisire conoscenze di alto livello nel settore delle relazioni istituzionali e del diritto delle Assemblee legislative e degli organi della PA ed in particolare a:

– professionisti che intendono specializzarsi nel settore delle relazioni istituzionali;
– responsabili di relazioni istituzionali di Enti, Aziende, federazioni professionali, sindacati, organizzazioni non governative, associazioni;
– consulenti di membri di Assemblee legislative (Parlamento nazionale, Parlamento europeo, Consigli regionali) e organi di governo;
– responsabili in tema di prevenzione contro la corruzione, in linea con quanto stabilito dalla più recente disciplina nazionale e sovranazionale;
– laureati che intendano accedere a concorsi da Funzionario presso Organi istituzionali nazionali, europei o regionali (Camere, Consiglio dei Ministri, Parlamento europeo, Commissione europea, Consigli e/o Giunte regionali).

Le figure professionali che il Corso intende formare sono:
– public affairs e responsabili delle relazioni istituzionali nell’ambito di:
Imprese private e/o gruppi di interessi (federazioni professionali, sindacati, ecc.);
Enti pubblici nazionali o locali;
Organizzazioni non governative e/o associazioni.
– consulente dei membri delle Assemblee legislative, soggetti passivi dell’attività di lobbying;
– funzionari presso gli organi costituzionali.

Nell’ambito del Corso sono trattati i seguenti temi:

  • Storia costituzionale
  • Organizzazione costituzionale
  • Disciplina anticorruzione
  • Implementazione istituzionale (ANAC) della disciplina anticorruzione
  • Disciplina della trasparenza
  • Diritto amministrativo
  • Diritto regionale e degli Enti locali
  • Istituzioni dell’Unione europea
  • Sistema politico ed attori della governance
  • La disciplina dei procedimenti parlamentari
  • Impatto della regolazione e semplificazione normativa
  • La rappresentanza degli interessi: tecniche di aggregazione, organizzazione e rapporti Istituzionali
  • Disciplina giuridica dei gruppi di interesse
  • I modelli di lobbying nei vari ordinamenti
  • Le diverse figure di “lobbista”
  • Organizzazione aziendale e relazioni istituzionali
  • L’azione di lobby
  • Metodologia applicata alle attività di public affairs
  • Gli strumenti del media affairs

La durata del Corso è di un anno accademico l’attività formativa prevede 60 CFU, pari a 1500 ore di studio così distribuite:
– 420 ore di didattica, di cui 90 in presenza e 330 a distanza;
– 400 ore di esercitazioni, lavori di gruppo, laboratori, progetti applicativi e workshop;
– 600 ore di tirocinio curriculare/project work;
– 80 ore di prove intermedie e di discussione finale.

La frequenza è obbligatoria sia per le attività d’aula che per quelle a distanza.

Il costo complessivo di partecipazione è di € 3500, il Collegio dei docenti può deliberare, nei casi e con le modalità previste dal regolamento, la concessione di benefici economici a titolo di copertura totale o parziale della quota di iscrizione.

Il Master al fine di facilitare i corsisti ha richiesto le seguenti agevolazioni economiche:

Borse di studio a copertura totale “Master Executive”, a copertura totale dei costi
finalizzate a garantire alta formazione e aggiornamento professionale qualificato, in favore dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.

Borse di studio SNA, a copertura totale dei costi
in favore di funzionari e dirigenti appartenenti ai ruoli ed in servizio presso: Organi costituzionali e di rilievo costituzionali, Presidenza del Consiglio dei ministri e dei Ministeri, Agenzie fiscali, Autorità amministrative indipendenti, INAIL, INPS.

Il Master universitario si propone di fare acquisire e perfezionare conoscenze interdisciplinari e di preparare professionisti capaci di operare nell’ambito delle Assemblee legislative e degli organi di decisione dei vari livelli di governo e delle relazioni istituzionali con particolare riguardo sui temi della trasparenza amministrativa e sugli strumenti di prevenzione della corruzione nell’amministrazione.

Il Corso mira, in particolare, a fornire gli strumenti conoscitivi finalizzati a:
– fornire consulenza tecnico-giuridica a parlamentari dei diversi livelli di governo;
– predisporre un piano di lobbying;
– predisporre testi normativi e documenti politici;
– elaborare strategie di prevenzione della corruzione con particolare riferimento ai soggetti terzi portatori di interessi

GIOVANNI GUZZETTA
Costituzionalista
CONCETTA GIUNTA
Responsabile della didattica del Master in Comunicazione Istituzionale Tor Vergata
LUCIO FUMAGALLI
Presidente di 4Changing, S4B e del BAICR Cultura della Relazione

LE ISCRIZIONI SI APRONO IL 10.11.2017

48Giorni 00Ore 06Minuti 41Secondi

Dicono del corso