MASTER DI II° LIVELLO

Tutela della Privacy e Data Protection Officer

II edizione
Anno accademico 2018/2019
Durata e modalità: 1500 h in modalità Blended
Coordinatore del Master: Prof. Francesco Saverio Marini

Organizzato da:
Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata” con l’ausilio organizzativo del BAICR Cultura della Relazione S.c.a.r.l.

Patrocinato da:
Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali

FORMULA: Blended
CFU: 60
LIVELLO: Secondo
MACRO AREA: Giurisprudenza
INIZIO LEZIONI: Marzo 2019
ISCRIZIONI APERTE: Si

Sarà pubblicato a breve

Il Master è rivolto a funzionari e dirigenti delle P.A., manager e consulenti di aziende pubbliche e private, professionisti e giovani laureati che vogliano acquisire conoscenze in ambito normativo (con particolare riguardo alla conoscenza della legislazione in materia di dati personali a livello nazionale ed europeo), informatico-tecnologiche (soprattutto per quanto riguarda le misure minime di sicurezza e le nuove tecnologie di comunicazione) e manageriale (progettazione, organizzazione e gestione di processi e sistemi per il trattamento dei dati).

Il Master, affrontando il tema secondo una prospettiva multidisciplinare, è adatto sia alla formazione di nuove figure professionali, tra cui ad esempio il Data Protection Officer e il Privacy Expert, sia all’aggiornamento di professionisti che operano nel campo del trattamento dei dati.

È requisito di ammissione il possesso di un diploma di laurea specialistica o magistrale (secondo livello), o diploma di laurea del vecchio ordinamento, in Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche, Lettere o Ingegneria.

Il Master ha la finalità di fare acquisire e perfezionare conoscenze interdisciplinari e di preparare la nuova figura professionale del Responsabile della protezione dei dati introdotta dal Regolamento (UE) 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (regolamento generale sulla protezione dei dati).
L’operatore che il Master intende perfezionare dovrà essere in grado di osservare, valutare e organizzare la gestione del trattamento di dati personali, affinché questi siano trattati in modo lecito e pertinente, nel rispetto delle normative vigenti.

LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI NELL’ORDINAMENTO ITALIANO ED EUROPEO
Una cornice sui concetti essenziali ed irriducibili della disciplina in materia di protezione dei dati personali, le radici
ostituzionali del tema, il sistema organico in cui essa è strutturata e gli strumenti a disposizione per la sua
implementazione.

LE INNOVAZIONI DEL REGOLAMENTO ED I COMPITI DEL RESPONSABILE PER LA PROTEZIONE DEI DATI
Analisi dettagliata sui contenuti del nuovo Regolamento europeo e la sua incidenza nel tessuto normativo preesistente.
Oggetto di particolare attenzione è lo statuto giuridico  della nuova figura professionale del Responsabile per la protezione.

PRIVACY E TUTELA DEI DATI PERSONALI NEI PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ
Analisi delle regole e procedure di applicazione della normativa nei principali ambiti interessati dall’intervento
Del legislatore europeo.

I DATI PERSONALI COME RISORSE DEL MERCATO
Il ruolo del Responsabile della privacy: come si inserisce ed opera all’interno del mercato.
Nello specifico verrà analizzato come le nuove tecnologie possono utilizzare i dati senza incorrere in abusi.

PRIVACY E NUOVE TECNOLOGIE
Fornire nozioni informatiche utili ai fini di un efficace protezione dei dati nel mondo digitalizzato

Il Master ha la durata complessiva di un anno accademico, pari a 1500 ore di attività didattica e 60 CFU, e si svolge in modalità:

BLENDED (didattica mista presenza/distanza)

  • 5 incontri con lezioni frontali che si svolgeranno dal giovedì al sabato (per un numero di ore totali pari a 90);
  • 5 moduli erogati a distanza (per un numero di ore pari a 316), progettati secondo criteri di coerenza con le lezioni d’aula e corredati da test di verifica, valutazione e controllo del percorso di apprendimento. Le lezioni ed esercitazioni saranno fruibili tramite la piattaforma del BAICR Cultura della Relazione s.c.a.r.l., alla quale sarà possibile accedere tramite credenziali assegnate ad ogni discente, così da assicurarne l’identificazione in sede di accertamento del profitto e permettendo altresì il monitoraggio delle attività svolte (fruizione delle lezioni online, esercitazioni in aula virtuale, forum di discussione);
  • redazione di un Project Work e/o tirocinio formativo curriculare (stage).

Il costo del Master sia per il canale Blended che per il canale in Presenza è di 4.500 euro. Al fine di facilitare le iscrizioni al Master sono state richieste le seguenti agevolazioni economiche:

Borse di studio INPS “Master Executive” a copertura totale dei costi
in favore dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.

Sono previste agevolazioni per coloro che risultino, da idonea documentazione, portatori di handicap con invalidità
riconosciuta pari o superiore al 66%.

É ammessa l’iscrizione di uditori, che, pur non possedendo il titolo di studio necessario per l’accesso, siano in possesso
di una solida esperienza professionale negli ambiti trattati dal Master. Il contributo di iscrizione per gli uditori è di 1200 €.

Il Collegio dei Docenti del Master, inoltre, può stipulare convenzioni con le Pubbliche Amministrazioni riconoscendo
condizioni di maggior favore per i loro dipendenti.

  • Francesco Saverio Marini – Coordinatore del Master
    Professore ordinario di Diritto Pubblico – Università di Roma “Tor Vergata”
  • Alessandro Acquisti
    Professor of Information Technology and Public Policy – Carnegie Mellon University, Pittsburgh
  • Roberto D’Orazio
    Funzionario parlamentare
  • Giusella Finocchiaro
    Professore ordinario di Diritto Privato e di Diritto di Internet – Università di Bologna
  • Lucio Fumagalli
    Presidente BAICR Cultura della Relazione s.c.a.r.l.
  • Mariló Gramunt Fombuena
    Profesora titular de Derecho Civil – Universitat  de Barcelona
  • Augusta Iannini
    Vice Presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali
  • Valeria Montaruli
    Presidente del Tribunale per i Minorenni di Potenza
  • Antonio Nicita
    Commissario Agcom
  • Ruben Razzante
    Professore a contratto di Diritto dell’informazione – Università Cattolica di Milano e Università Lumsa di Roma
  • Vincenzo Ricciuto
    Professore ordinario di Diritto Civile – Università di Roma “Tor Vergata”
  • Fabrizio Vigo 
    AD di Consodata
  • Alessandra de Seneen
    Partner 4changing
  • Marco Gaeta
    COO & CIO AXA Assistance
  • Lorenzo Lumassi
    Vice President, Global Services, EMEA Global Accounts DELL EMC
  • Luca Cinquepalmi
    Chief innovation, planning and control Fondazione ENPAM
  • Riccardo Lorusso
    CEO EVERIS Italia
  • Vincenzo De Lisi
    CIO SIRTI
  • Vincenzo Armaroli
    Partner 4changing
  • Francesco Magini
    Head of EU Kindle Content Store Amazon
  • Nicola Martinelli
    Presidente eFM
  • Enrico Martines
    Direttore Sviluppo e Innovazione Sociale in Hewlett Packard Enterprise
  • Fabio Paolo Panunzi Capuano
    Business Development Director Linkem
  • Roberto Provenzano
    CEO Soft Strategy
  • Jacopo Mele
    Presidente Fondazione Homo ex Machina e Managing partner YourDigital
  • Fabrizio Renzi
    Direttore Tecnologia Università e Ricerca IBM Italia

LE ISCRIZIONI SONO APERTE

-279Giorni -17Ore -48Minuti -25Secondi