italiano

Master universitario di II° livello in modalità e-learning

Didattica della Lingua Italiana - ITA

Anno accademico 2017/2018
Attivato in collaborazione con Scuola IaD – Università di Roma “Tor Vergata”
Coordinatore:
Prof. Fabio Pierangeli
Progetto e materiali didattici FaD: BAICR
A cura di: A. Sobrero, R. Solarino

Il Master intende approfondire le conoscenze morfosintattiche e sociolinguistiche della lingua italiana, ponendo particolare attenzione all’acquisizione delle competenze di base e al coordinamento delle strategie didattiche mirate all’insegnamento interdisciplinare fra italiano e lingua straniera.

FORMULA: E-Learning
CFU: 60
LIVELLO: Secondo
DIPARTIMENTO: Lettere e Filosofia
PUNTEGGIO GRADUATORIA: SI
ISCRIZIONI: chiuse

Il programma, erogato in modalità e-learning, ripercorre moduli e discipline utili all’approfondimento e all’aggiornamento professionale del docente scolastico.

  • La variabilità sociolinguistica dell’italiano agli inizi del III millennio: il rapporto tra italiano, dialetti e lingue straniere attraverso la lente di osservazione della pubblicità (F. Dragotto)
  • Sociolinguistica dell’italiano e insegnamento della lingua (A.A.Sobrero)
  • Strutture della conversazione. Spiegare e interrogare (A. Miglietta, A.A Sobrero )
  • Italiano contemporaneo: punti delicati della morfologia (M.G.Lo Duca)
  • Modelli grammaticali e riflessione sulla lingua (M.G.Lo Duca)
  • L’avvicinamento emozionale. Percorsi didattici di lingua e letteratura italiana (C. Lardo)
  • Acquisizione del linguaggio ed educazione linguistica (R.Solarino)
  • Le abilità linguistiche di base (C.Ciseri Montemagno)
  • Le abilità di studio (P.Arpaia, A.Bertrand, G.Lucchesi, R.Minerva, G.Ottolini)
  • Lo sviluppo della competenza di lettura (D.Bertocchi)
  • Lo sviluppo della competenza di scrittura (R.Solarino)
  • Comunicare con la scrittura. Il prodotto (R.Solarino)
  • Comunicare con la scrittura. Il processo (G.Pozzo)
  • La verifica, la valutazione dell’apprendimento: scrittura (A. A.Sobrero, R.Solarino)
  • La verifica, la valutazione dell’apprendimento: lettura (A.A.Sobrero)
  • Italiano e lingua straniera all’epoca del CLIL (S. Cavagnoli)

Il Master propone l’approfondimento delle conoscenze morfosintattiche e degli aspetti sociolinguistici dell’italiano (italiano standard, regionale, dialetti) nella riflessione scientifica corrente e nelle proposte didattiche all’avanguardia. Interesse particolare è dedicato alle competenze nella lettura, nella scrittura e nell’oralità, con attenzione non solo ai processi psicologici della prima infanzia, ma anche alle ragioni di disuguaglianza linguistica e di tarda acquisizione di competenze nella lingua madre, per l’individuazione di appropriate strategie d’intervento. Verificate le condizioni necessarie all’apprendimento linguistico e le speciali modalità comunicative dell’ambiente didattico, vengono date utili indicazioni sui più autorevoli modelli di valutazione sperimentati dalle agenzie del settore e si pongono a confronto obiettivi, prove e criteri valutativi. Viene approfondita la conoscenza dei generi testuali e delle loro caratteristiche, si sollecita a prendere coscienza dei processi di produzione di testi.

Nel master infine, nel quadro di una panoramica dei processi di apprendimento dell’italiano come L2, vengono indicate strategie didattiche mirate all’insegnamento interdisciplinare fra italiano e lingua straniera.

  • Personale, anche precario, PA e Scuola e ex-corsisti Scuola IaD: € 1.000,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale) di cui:

–   € 516,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 500,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione.

  • Candidati in possesso di titolo di studio conseguito con il  massimo dei voti: € 920,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale), di cui:

–   € 476,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 460,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione

  • Utenti con invalidità pari o superiore al 66% (indipendentemente dalla sua capacità contributiva):

–   € 58,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale) da corrispondere in un’unica soluzione.

  • Costo senza riduzioni: € 1.150,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale), di cui:

–   € 596,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 570,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione.

Il Master ha durata annuale. L’attività formativa corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU), pari a 1500 ore omnicomprensive ed è svolta in modalità teledidattica.

L’ammissione al Master universitario richiede il possesso di un diploma di laurea Specialistica o di Laurea magistrale o di Laurea del vecchio ordinamento in Lettere, Materie letterarie ovvero di un titolo equipollente conseguito in Italia o all’estero.
L’ammissione è subordinata alla coerenza e congruenza tra il titolo di studio posseduto e i contenuti scientifico-disciplinari e professionali proposti dal Master.

L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad un Corso di Laurea, di Dottorato, di Master e di Specializzazione.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente tramite il sistema telematico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Per informazioni sulla procedura d’iscrizione consultare il documento

Come iscriversi (scarica file pdf)

Per procedere direttamente all’iscrizione collegarsi al sistema telematico

ISCRIVITI ORA

I contenuti del Master sono erogati attraverso piattaforma didattica, cui il corsista accede tramite userid e password fornite dal Baicr.

Essi sono rappresentati in una mappa nella quale figurano aree concettuali e relazioni che le legano.
Ciascuna area concettuale è costituita da più moduli strutturati in unità lezione.

Ad ogni modulo sono legate una verifica e una esercitazione:

La verifica (prova strutturata) è costituita da una batteria di test a scelta multipla, corredata dagli opportuni messaggi compensativi, che vengono visualizzati dal fruitore in tempo reale, dopo l’esecuzione della prova. E’ valutata in trentesimi.
L’esercitazione è una prova aperta costituita da un quesito a cui il corsista deve rispondere con un breve testo. Il quesito è corredato da una proposta di esecuzione elaborata dal tutor/formatore, che viene visualizzata in tempo reale, dopo l’esecuzione della prova.

Le esercitazioni e le prove di verifica intermedie debbono essere svolte con regolarità: essendo il master a distanza, le date delle verifiche testimoniano la frequenza, scandiscono i tempi del percorso formativo e consentono di tracciare il grafo di apprendimento individuale.

Lo svolgimento delle prove di verifica in itinere non comporta il conseguimento di crediti formativi universitari (CFU); le prove intermedie hanno valore formativo ed il loro svolgimento è finalizzato al conseguimento dell’ammissione didattica all’esame finale.

Unitamente allo studio dei moduli e allo svolgimento delle prove in itinere la formazione è integrata dalla partecipazione al Forum disciplinare per approfondire temi relativi al master.

L’ammissione all’esame finale in presenza è subordinata al completamento del percorso formativo che include verifiche, esercitazioni e partecipazione al Forum disciplinare.

Possono accedere all’esame finale coloro i quali abbiano completato il percorso di formazione (verifiche, esercitazioni e partecipazione al Forum disciplinare) ottenendo la relativa ammissione didattica, e abbiano regolarizzato la propria posizione amministrativa, decorsi almeno 180 giorni dalla data di immatricolazione ed  entro il tempo massimo di 2 anni (*).
L’esame in presenza si svolge sul programma di ogni singolo modulo didattico tramite test informatizzato e consiste in una batteria di 100 test a scelta multipla, 2/3 dei quali sono editi, cioè selezionati random tra quelli affrontati nelle verifiche, e 1/3 inediti, di nuova formulazione.
La votazione della prova finale in presenza è espressa in centodecimi (votazione minima 66/110).

A seguito del superamento dell’esame finale si consegue il titolo di Master universitario (60 crediti formativi universitari pari a 1500 ore di studio).
(*) Gli iscritti appartenenti alle categorie agevolate (maternità, servizio all’estero, civile e militare, ecc.), previa idonea documentazione, possono sostenere la prova finale in presenza entro il terzo anno dall’iscrizione; gli altri iscritti possono richiedere di sostenere la prova finale in presenza dopo il  secondo anno, e comunque entro e non oltre il terzo anno, previo versamento del contributo spese definito dalla Segreteria.

Informazioni per l’a.a. 2016-2017:
BAICR Segreteria didattica
[t] 06 68891410-11  [f] 06 62284910;
[@] italiano@baicr.it

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

-469Giorni -17Ore -51Minuti -59Secondi

Dicono del corso