MASTER DI I° LIVELLO

CULTURA DELL'ALIMENTAZIONE E DELLE TRADIZIONI ENOGASTRONOMICHE

XVI edizione
Anno accademico 2017/2018
Coordinatore del Master: Prof. Franco Salvatori
Responsabile della Didattica: Prof. Ernesto di Renzo

Organizzato da:
Il Master in “Cultura Alimentazione e delle Tradizioni Enogastronomiche” è organizzato dal Dipartimento di Storia, patrimonio culturale, formazione e società dell’Università di Roma “Tor Vergata” in convenzione con BAICR Cultura della Relazione

FORMULA: Blended/Aula
CFU: 60
LIVELLO: Primo
MACRO AREA: Lettere
INIZIO LEZIONI:Marzo 2018
ISCRIZIONI APERTE: No

Il Master è rivolto a professionisti del settore turistico ed enogastronomico e/o a coloro che intendano acquisire e perfezionare conoscenze specifiche per inserirsi nei settori pubblici e privati interessati alla tutela e alla valorizzazione, nonché alla promozione e allo sviluppo dell’industria alimentare, del turismo culturale ed enogastronomico.

  • Cultura gastronomica
  • Antropologia del gusto, delle pratiche culinarie e delle diffusioni alimentari
  • Estetica del gusto e riflessione filosofica sul cibo
  • Scienza dell’alimentazione
  • Tipicità, autenticità e territorialità dei prodotti agroalimentari
  • Il sistema agroalimentare in Italia e nel mondo
  • Enogastronomia e turismo
  • Economia e gestione delle imprese, delle attività culturali e turistiche legate all’enogastronomia
  • Comunicazione e marketing nel settore enogastronomico

Il Master si svolge attraverso lezioni d’inquadramento, seminari ed esercitazioni, ricerche guidate ed attività formative individuali e di gruppo, le quali sono svolte anche con supporti multimediali. Il Master ha la durata complessiva di un anno accademico, pari a 1500 ore di attività didattica e 60 CFU, con possibilità di scegliere tra i due canali proposti:

• BLENDED (didattica mista presenza/distanza): consigliato per chi già svolge un’attività professionale.
Prevede
:

– 5 incontri con lezioni frontali che si svolgeranno dal giovedì al sabato (per un numero di ore totali pari a 90);
– 5 moduli erogati a distanza (per un numero di ore pari a 316), progettati secondo criteri di coerenza con le lezioni d’aula e corredati da test di verifica, valutazione e controllo del percorso di apprendimento. Le lezioni ed esercitazioni saranno fruibili tramite la piattaforma del BAICR Cultura della Relazione s.c.a.r.l., alla quale sarà possibile accedere tramite credenziali assegnate ad ogni discente, così da assicurarne l’identificazione in sede di accertamento del profitto e permettendo altresì il monitoraggio delle attività svolte (fruizione delle lezioni online, esercitazioni in aula virtuale, forum di discussione).
– redazione di un Project Work e/o tirocinio formativo curriculare (stage).

• PRESENZIALE (didattica in presenza con materiale a distanza): consigliato per neolaureati, disoccupati e inoccupati, prevede:

– 406 ore di lezioni frontali d’aula;
– 24 ore del Modulo di Orientamento (dedicato alla conoscenza dell’evoluzione del mercato del lavoro, ai nuovi strumenti legislativi di politiche attive e ai percorsi di formazione continua);
– 180 ore di lezioni integrative di approfondimento per lavoro di progetto (disponibili anche on line).
– Stage o Project Work
Tutto il percorso formativo si svolge, pertanto, attraverso lezioni d’inquadramento, seminari ed esercitazioni, ricerche guidate ed attività formative individuali e di gruppo.

La quota di partecipazione al Master è di € 5000. Al fine di facilitare i coristi il Master ha richiesto le seguenti riduzioni economiche:

Borse di Studio INPS “Junior”, a copertura totale dei costi
Borse di Studio in favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle Prestazioni creditizie e sociali e pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.
É possibile avere più informazioni sulle modalità di partecipazione al bando di concorso collegandosi al sito web dell’Istituto (INPS).

– BORSE DI STUDIO INPS “Master Executive”, a copertura totale dei costi
Borse di Studio in favore dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.
É possibile avere più informazioni sulle modalità di partecipazione al bando di concorso collegandosi al sito web dell’Istituto (INPS).

É ammessa l’iscrizione di uditori, che, pur non possedendo il titolo di studio necessario per l’accesso, siano in possesso di una solida esperienza professionale negli ambiti trattati dal Master. Il contributo di iscrizione per gli uditori è di 1300 €.

Il Collegio dei Docenti del Master può stipulare convenzioni con le Pubbliche Amministrazioni riconoscendo condizioni di maggior favore per i loro dipendenti.

Il Corso ha la finalità di valorizzare la cultura e le tradizioni enogastronomiche, trasmettendo un’autentica conoscenza dei modi di produzione e di trattamento del cibo, dei prodotti agroalimentari sia in chiave storica che in chiave attuale, facendo acquisire competenze specifiche nei settori della comunicazione e del marketing orientato al territorio, realizzando una forte interconnessione tra gli itinerari enogastronomici e la cultura del territorio, non dimenticando le importanti implicazioni e la funzione abilitante dell’ospitalità.
Il Master si propone di formare figure professionali da inserire nei seguenti campi:
– Comunicazione della Cultura e della Tradizione Culinaria Italiana
– Progettazione e realizzazione di eventi collettivi sulle tipicità enogastronomiche
– Ideazione e gestione delle attività d’impresa dalla produzione alla commercializzazione di beni enogastronomici
– Consulenza specialistica nel settore

ERNESTO DI RENZO: Coordinatore didattico del Master in Cultura dell’alimentazione
CARLO HAUSMANN: Direttore generale di ARM – Azienda Romana Mercati, azienda speciale della Camera di Commercio di Roma
VALENTINA CANALI: Vicedirettore di ARM- Azienda Romana Mercati
ROSSEND DOMENECH: Giornalista del quotidiano spagnolo El Periodico
ORAZIO OLIVIERI: Esperto di prodotti tipici DOP, IGP e marchi collettivi geografici
LAURA DI RENZO: Nutrizionista
LUCIO FUMAGALLI: Presidente di 4Changing, S4B e del BAICR Cultura della Relazione
WILLIAM LORIA: Tecnologo Alimentare

LE ISCRIZIONI APRIRANNO IL 10.11.2017

85Giorni 06Ore 48Minuti 47Secondi

Dicono del corso

Project Work