latino

Master universitario di II° livello in modalità e-learning

Didattica della Lingua Latina - LAT

Anno accademico 2017/2018
Attivato in collaborazione con Scuola IaD – Università di Roma “Tor Vergata”

Coordinatore: Prof. Fabio Stok
Progetto e materiali didattici FaD: BAICR
A cura di L. Favini, M. Tiriticco

Il Master propone un percorso di approfondimento dei temi fondamentali della didattica del latino, rielaborati alla luce dell’attuale riflessione sulle radici della classicità e sui valori fondamentali della civiltà occidentale.

FORMULA: E-Learning
CFU: 60
LIVELLO: Secondo
DIPARTIMENTO: Lettere e Filosofia
PUNTEGGIO GRADUATORIA: Si
ISCRIZIONI APERTE: iscrizione continua

Il programma segue una divisione in moduli funzionali alla modalità e-learning scelta per l’erogazione del master.

– Didattica modulare e latino (M. Tiriticco)
– Metodi di didattica del latino (M. G. Iodice)
– Il latino e la cultura moderna. Discipline e intersezioni disciplinari Italiano, latino, greco, lingua straniera (L. Favini)
– Latino e materie scientifiche (F. Stok)
– Insegnare la grammatica: problemi e proposte per l’insegnamento-apprendimento del nomen (P. Marpicati)
– Insegnare la sintassi (G. Sega)
– Insegnare la storia della letteratura (F. Stok)
– Didattica dei generi letterari: la poesia (A. Piva)
– Didattica dei generi letterari: storia e storiografia (C. Santini)
– Didattica dei generi letterari: storiografia e letteratura (C. Santini)
– Didattica dei generi letterari: l’oratoria (R. Gazich)
– La poesia latina al femminile (S. Casali)
– Tradurre la poesia (G. Sega)
– Tradurre la prosa (G. Sega)
– Le risorse della rete per l’insegnamento e l’apprendimento della lingua e della cultura latina (L. Favini)
– Trasmissione e ricezioni della letteratura latina (F.Stok)

Il Master in didattica della lingua latina vuole favorire lo sviluppo di nuove competenze nei giovani laureati e nei docenti che desiderano aggiornarsi  nell’insegnamento della lingua latina.

I temi principali della didattica della lingua latina vengono riletti alla luce del dibattito odierno sull’insegnamento delle lingue classiche in modo da favorire un approccio all’insegnamento funzionale alle dinamiche della società moderna. Le lingue classiche devono essere valorizzate all’interno di una riflessione sulle radici della civiltà classica.

Obiettivo del corso rimane il trasferimento di una conoscenza , organica e scientificamente aggiornata, dei temi principali della didattica del latino, rielaborati per sottolinearne il valore  fondante nella civiltà occidentale. Intende fornire agli insegnanti e ai giovani laureati gli strumenti per approfondire ed arricchire le ragioni di una comunicazione culturale con le nuove generazioni che sappia interrogare le voci del passato restituendo loro attualità.
L’impostazione, orientata a favorire un approccio operativo, investe direttamente la progettazione didattica, sia nella proposta di cadenze modulari e di metodologie all’avanguardia, sia nella scelta di tematiche storico-letterarie che rispondano ad esigenze culturali emergenti: rapporti della cultura latina con il mondo scientifico, presenza femminile nella produzione poetica.

Viene affrontato il tema della  traduzione con lo scopo di attualizzare  i significati. Nell’ottica della riforma viene sottolineata la valenza di percorsi pluridisciplinari e individuato l’uso specifico delle nuove tecnologie, in particolare di internet. Grazie ai nuovi mezzi telematici di comunicazione si apre un’ampia panoramica sulla dimensione internazionale dell’insegnamento del latino e sul rinnovato interesse con cui l’attuale dibattito culturale interroga la grande tradizione classica ed umanistica. In tale ottica si esamina il problema della trasmissione dei testi latini e la fortuna degli autori nella cultura e nelle letterature moderne

  • Personale, anche precario, PA e Scuola e ex-corsisti Scuola IaD: € 1.000,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale) di cui:

–   € 516,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 500,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione.

  • Candidati in possesso di titolo di studio conseguito con il  massimo dei voti: € 920,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale), di cui:

–   € 476,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 460,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione

  • Utenti con invalidità pari o superiore al 66% (indipendentemente dalla sua capacità contributiva):

–   € 58,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale) da corrispondere in un’unica soluzione.

  • Costo senza riduzioni: € 1.150,00 (cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale), di cui:

–   € 596,00 all’atto dell’immatricolazione

–   € 570,00 entro 120 gg. dalla data di iscrizione.

Il Master ha durata annuale. L’attività formativa corrisponde a 60 crediti formativi universitari (CFU), pari a 1500 ore omnicomprensive ed è svolta in modalità teledidattica.

L’ammissione al Master universitario richiede il possesso di un diploma di laurea Specialistica o di Laurea magistrale o di Laurea del vecchio ordinamento in Lettere, Materie letterarie ovvero di un titolo equipollente conseguito in Italia o all’estero.
L’ammissione è subordinata alla coerenza e congruenza tra il titolo di studio posseduto e i contenuti scientifico-disciplinari e professionali proposti dal Master.

L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad un Corso di Laurea, di Dottorato, di Master e di Specializzazione.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente tramite il sistema telematico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.
Per informazioni sulla procedura d’iscrizione consultare il documento

Come iscriversi (scarica file pdf)

Per procedere direttamente all’iscrizione collegarsi al sistema telematico

ISCRIVITI ORA

 

I contenuti del Master sono erogati attraverso piattaforma didattica, cui il corsista accede tramite userid e password fornite dal Baicr.

Essi sono rappresentati in una mappa nella quale figurano aree concettuali e relazioni che le legano.
Ciascuna area concettuale è costituita da più moduli strutturati in unità lezione.

Ad ogni modulo sono legate una verifica e una esercitazione:

La verifica (prova strutturata) è costituita da una batteria di test a scelta multipla, corredata dagli opportuni messaggi compensativi, che vengono visualizzati dal fruitore in tempo reale, dopo l’esecuzione della prova. E’ valutata in trentesimi.
L’esercitazione è una prova aperta costituita da un quesito a cui il corsista deve rispondere con un breve testo. Il quesito è corredato da una proposta di esecuzione elaborata dal tutor/formatore, che viene visualizzata in tempo reale, dopo l’esecuzione della prova.

Le esercitazioni e le prove di verifica intermedie debbono essere svolte con regolarità: essendo il master a distanza, le date delle verifiche testimoniano la frequenza, scandiscono i tempi del percorso formativo e consentono di tracciare il grafo di apprendimento individuale.

Lo svolgimento delle prove di verifica in itinere non comporta il conseguimento di crediti formativi universitari (CFU); le prove intermedie hanno valore formativo ed il loro svolgimento è finalizzato al conseguimento dell’ammissione didattica all’esame finale.

Unitamente allo studio dei moduli e allo svolgimento delle prove in itinere la formazione è integrata dalla partecipazione al Forum disciplinare per approfondire temi relativi al master.

L’ammissione all’esame finale in presenza è subordinata al completamento del percorso formativo che include verifiche, esercitazioni e partecipazione al Forum disciplinare.

Possono accedere all’esame finale coloro i quali abbiano completato il percorso di formazione (verifiche, esercitazioni e partecipazione al Forum disciplinare) ottenendo la relativa ammissione didattica, e abbiano regolarizzato la propria posizione amministrativa, decorsi almeno 180 giorni dalla data di immatricolazione ed  entro il tempo massimo di 2 anni (*).
L’esame in presenza si svolge sul programma di ogni singolo modulo didattico tramite test informatizzato e consiste in una batteria di 100 test a scelta multipla, 2/3 dei quali sono editi, cioè selezionati random tra quelli affrontati nelle verifiche, e 1/3 inediti, di nuova formulazione.
La votazione della prova finale in presenza è espressa in centodecimi (votazione minima 66/110).

A seguito del superamento dell’esame finale si consegue il titolo di Master universitario (60 crediti formativi universitari pari a 1500 ore di studio).
(*) Gli iscritti appartenenti alle categorie agevolate (maternità, servizio all’estero, civile e militare, ecc.), previa idonea documentazione, possono sostenere la prova finale in presenza entro il terzo anno dall’iscrizione; gli altri iscritti possono richiedere di sostenere la prova finale in presenza dopo il  secondo anno, e comunque entro e non oltre il terzo anno, previo versamento del contributo spese definito dalla Segreteria.

Informazioni per l’a.a. 2016-2017:
BAICR Segreteria didattica
[t] 06 68891410-11  [f] 06 62284910;
[@] latino@baicr.it

LE ISCRIZIONI SONO APERTE

-21Giorni -2Ore -47Minuti -2Secondi

Dicono del corso